Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Il ministro dello sport russo sollevato dopo la decisione del Cio

Il ministro dello sport russo sollevato dopo la decisione del Cio
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È un Vitaly Mutko sollevato, quello che si è presentato davanti ai microfoni dopo la decisione del Cio di non squalificare gli atleti russi per doping.

Il ministro dello sport di Mosca si è detto grato nei confronti del Comitato olimpico: “Naturalmente è una decisione molto importante, e mi sembra che sia stata presa nell’interesse dell’unità del mondo dello sport, nell’interesse dell’unità della famiglia olimpica, perché il doping è un male mondiale. Non è solo un problema della Russia, e naturalmente possiamo affrontarlo insieme… Siamo disposti, in buona fede, in collaborazione con il Cio e con il comitato indipendente del Cio, e insieme alla Wada, a riformare l’intero sistema antidoping”.

Mutko ha auspicato anche che la maggioranza delle federazioni sportive internazionali sostenga ora i diritti degli sportivi russi che intendono competere ai Giochi di agosto.