EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

C'è chi mette il filo spinato contro i migranti, ma quando la decisione è presa, si può partire anche a nuoto

C'è chi mette il filo spinato contro i migranti, ma quando la decisione è presa, si può partire anche a nuoto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Questa settimana cinque paesi dello spazio Schengen hanno ristabilito i controlli alle frontiere. Fro loro l’Ungheria, decisa a usare le maniere

PUBBLICITÀ

Questa settimana cinque paesi dello spazio Schengen hanno ristabilito i controlli alle frontiere. Fro loro l’Ungheria, decisa a usare le maniere forti, sta costruendo una recinzione di filo spinato lungo tutto il confine con la Serbia. Ne parla la RTS, la TV della Svizzera romanda.

Ma non ci sono recinzioni o pericoli che tengano, quando la decisione di partire è presa, è presa. È il caso di questo giovane siriano di 21 anni, fermamente deciso a raggiungere l’Europa. France 2 racconta come c‘è riuscito, a nuoto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Europa che voglio: guerra in Ucraina, cosa farei da europarlamentare

La discesa politica dei liberali: perché "Renew Europe" potrebbe perdere molti eurodeputati

Medio Oriente, Simon Harris: "La soluzione dei due Stati è l'unica via per la pace"