Zika: quattro bambini con microcefalia a Panama, quasi 1.200 in Brasile

Zika: quattro bambini con microcefalia a Panama, quasi 1.200 in Brasile
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le autorità sanitarie panamensi confermano quattro casi di microcefalia collegati al virus Zika: quattordici donne incinte hanno contratto il virus

PUBBLICITÀ

Le autorità sanitarie panamensi confermano quattro casi di microcefalia collegati al virus Zika: quattordici donne incinte hanno contratto il virus, e sei bambini sono nati con malformazioni, compresi i quattro affetti da microcefalia.
C‘è ormai un forte consenso nella comunità scientifica internazionale nel ritenere che la sindrome di Guillain-Barre, quella che causa microcefalia che può portare a paralisi, sia collegata al virus Zika, trasmesso dalle zanzare Aedes Aegypti. Ma anche per via sessuale, a giudicare da due casi confermati finora.

Alcuni ricercatori brasiliani hanno però rilevato che il batterio Wolbachia, quando è presente nelle zanzare, può ridurre significativamente la trasmissione del virus.

In Brasile sono già quasi 1.200 i casi di microcefalia in bambini nati da donne affette dal virus.

E per i medici brasiliani il virus è ancora più pericoloso del previsto: si sarebbe registrata un’incidenza fino al 20% di problemi neurologici per i neonati da donne affette dal virus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Virus Zika, impennata di assicurazioni sui viaggi in America Latina

OMS, il virus Zika si diffonde in maniera esplosiva. Allarme per le complicazioni dell'infezione

Canale di Panama: diminuisce il passaggio di navi per la siccità