Siria: Usa e Russia impegnati per tregua ad Aleppo

Siria: Usa e Russia impegnati per tregua ad Aleppo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre ad Aleppo si continua a morire, Stati Uniti e Russia sono tornati a parlarsi per tentare di far rispettare il cessate il fuoco in Siria. Il

PUBBLICITÀ

Mentre ad Aleppo si continua a morire, Stati Uniti e Russia sono tornati a parlarsi per tentare di far rispettare il cessate il fuoco in Siria. Il segretario di Stato americano John Kerry è a Ginevra per discutere con rappresentanti di Onu, Giordania ed Arabia Saudita, mentre Mosca conferma che negoziati sono in corso per ristabilire la calma anche nella provincia di Aleppo.

“Stiamo parlando direttamente con i russi anche ora – dice Kerry – e speriamo di poter fare progressi. Ma la Risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite chiede la cessazione delle ostilità in tutto il Paese, e l’accesso all’assistenza umanitaria ovunque. Ovviamente questo non è avvenuto e non sta accadendo.”

Ad Amman un centinaio di rifugiati siriani ha manifestato davanti a un’agenzia dell’Onu per condannare i bombardamenti ad Aleppo, dove oltre 250 persone sono morte nell’ultima decina di giorni, e denunciare gli sforzi insufficienti della comunità internazionale per fermare i massacri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: Aleppo allo stremo, Usa chiedono a Russia di impedire violazioni tregua

Ancora bombe su Aleppo: Mosca non chiederà a Damasco di fermare i raid

Iraq: la guerra contro Daesh vista da vicino