NBA: i Warriors non sentono la mancanza di Curry e stendono i Rockets in gara-2

NBA: i Warriors non sentono la mancanza di Curry e stendono i Rockets in gara-2
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Golden State si porta sul 2-0 nella serie contro Houston, ai playoff di NBA. Anche senza la star Stephen Curry, a riposo per la distorsione alla

PUBBLICITÀ

Golden State si porta sul 2-0 nella serie contro Houston, ai playoff di NBA. Anche senza la star Stephen Curry, a riposo per la distorsione alla caviglia subita in gara-1, i californiani trovano il successo sul parquet di casa, per 115-106.

I Rockets si comportano abbastanza bene comunque, contenendo un po’ gli attacchi dei Warriors, che si appoggiano su Klay Thompson. Il 26enne di Los Angeles non fa sentire più di quel tanto la mancanza dell’MVP, mettendo a referto 34 punti e 5 assist e trascinando i suoi verso il successo.

Ora le due squadre ricaricano le batterie, in vista di gara-3, in programma giovedì sera al Toyota Center di Houston.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Non solo calcio: il Qatar cerca la gloria anche nella pallacanestro

Serbia, super festeggiamenti per Novak Djokovic e la Nazionale di basket

Mondiali di Basket. Trionfa la Germania, sconfitta la Serbia. È il primo titolo per i tedeschi