Scatto dell'inflazione nel Regno Unito. Ma il target del 2% è ancora lontano

Scatto dell'inflazione nel Regno Unito. Ma il target del 2% è ancora lontano
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’inflazione accelera nel Regno Unito, facendo registrare il balzo più pronunciato dalla fine del 2014. A marzo i prezzi al consumo sono aumentati

PUBBLICITÀ

L’inflazione accelera nel Regno Unito, facendo registrare il balzo più pronunciato dalla fine del 2014. A marzo i prezzi al consumo sono aumentati dello 0.5%, dallo 0.3% di febbraio, oltrepassando di un decimale le ultime previsioni.

A trainarli, secondo l’ufficio nazionale statistico che ha diffuso i dati, soprattutto i rincari di tariffe aree e abbigliamento. Non salgono invece i prezzi dei generi alimentari, mentre gli aumenti di quelli del carburante restano limitati. Ancora molto lontano il target di un’inflazione al 2%, fissato dalla Banca d’Inghilterra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito poco "green": Sunak vuole posticipare le scadenze della transizione energetica

Gb: muore a 94 anni l'ex proprietario di Harrods Mohamed Al Fayed

Meglio non perdere il lavoro: il Regno Unito ha i peggiori sussidi di disoccupazione del nord Europa