ULTIM'ORA

L'attacco informatico alla Banca centrale del Bangladesh e il furto da 81 milioni

L'attacco informatico alla Banca centrale del Bangladesh e il furto da 81 milioni
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Si attende una resa dei conti tra il governo e la Banca centrale del Banglasesh dopo la scoperta di un colossale cyberfurto.

Il ministro delle Finanze di Dacca ha detto che ci sarà un grande annuncio. Anche se dovesse trattarsi dell’azzeramente dei vertici, il danno rimane.

Un gruppo di hacker è riuscito a violare i computer della banca e a inoltrare una serie di transazioni finanziarie. Con il primo blocco di operazioni, i pirati informatici ha nnotrasferito 81 milioni di dollari su conti registrati a nome di filippini. Le operazioni successive sono state bloccate soltanto a causa di un errore di battitura del beneficiario: una “fandazione”, invece di una “fondazione”. L’errore è stato segnalato alla Banca Centrale del Bangladesh, che in questo modo si è accorta dell’attacco informatico.

Il furto è accaduto un mese fa. I cybercriminali puntavano a rubare quasi un miliardo di dollari.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.