USA aumentano sostegno militare alle forze irachene per riprendere Mosul

USA aumentano sostegno militare alle forze irachene per riprendere Mosul
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli Stati Uniti vogliono aumentare il proprio sostegno militare alle forze irachene, al fine di togliere allo stato islamico il controllo di Mosul

PUBBLICITÀ

Gli Stati Uniti vogliono aumentare il proprio sostegno militare alle forze irachene, al fine di togliere allo stato islamico il controllo di Mosul: ad annunciarlo è il segretario della Difesa americana, Ashton Carter, il quale prevede un incremento del supporto diversificando le attività militari.

“Ci aspettiamo che sia come nel caso di Ramadi – ha affermato Carter, nel corso di una conferenza stampa al Pentagono -, nel senso che prenderanno il comando le forze di sicurezza irachene sotto il controllo del primo ministro Abadi; faremo di più per consentire loro di andare verso nord? Sì, pensiamo di farlo”.

Il governo di Bagdad e l’ambasciata statunitense in Iraq lanciano anche l’allarme sulla condizione della diga di Mosul, il cui rischio di caduta potrebbe causare la morte di quasi 1,5 milioni di iracheni che vivono lungo il fiume Tigri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, respinto l'appello di un uomo arrestato per l'attentato alla Crocus city hall di Mosca

Arrestato a Roma un uomo affiliato all'Isis: usava diverse identità per sfuggire alla cattura

Attentato a Mosca: agli arresti un ottavo sospetto, il direttore dell'Fsb accusa Ucraina, Usa e Gb