EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bruxelles, i 28 ministri dell'Interno discutono della crisi migratoria

Bruxelles, i 28 ministri dell'Interno discutono della crisi migratoria
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bruxelles torna ad affrontare la crisi migratoria con una riunione dei 28 ministri dell’Interno. In agenda una discussione per fare il punto sulle

PUBBLICITÀ

Bruxelles torna ad affrontare la crisi migratoria con una riunione dei 28 ministri dell’Interno.

In agenda una discussione per fare il punto sulle frontiere nello spazio Shengen, e la creazione di una Guardia costiera europea, che dovrebbe controllare i flussi migratori e gestire le situazioni di maggiore rischio.

Si discute anche delle decine di migliaia di profughi intrappolati nei Balcani, e del mancato coordinamento tra i vari paesi interessati.

Infine, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk ha annunciato per il 7 marzo degli incontri bilaterali Unione europea-Turchia per verificare la messa in pratica dei recenti accordi.

Anche a livello Nato si sta discutendo di come impiegare le navi che incrociano nel Mare Egeo per contrastare le organizzazioni criminali che gestiscono i viaggi illegali nel Mediterraneo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ultimatum di Tsipras all'Ue: la Grecia non può diventare un dimenticatoio per migranti

Belgio: controlli rafforzati alla frontiera con la Francia

Emergenza profughi: Orban, in Ungheria referendum su quote obbligatorie Ue