La Cina installa missili su un' isola contesa nel Mar cinese meridionale

La Cina installa missili su un' isola contesa nel Mar cinese meridionale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Pechino compie un nuovo passo verso il rafforzamento militare. La Cina ha infatti installato un potente sistema di missili terra-aria su una delle

PUBBLICITÀ

Pechino compie un nuovo passo verso il rafforzamento militare. La Cina ha infatti installato un potente sistema di missili terra-aria su una delle isole al centro delle dispute territoriali nel mar cinese meridionale.

Yongxing, conosciuta anche come l’isola Woody, è sotto il controllo cinese da quarant’anni ma è rivendicata anche da Taiwan e dal Vietnam.

“Alcuni media occidentali stanno creando false notizie – ha sottolineato il ministro degli esteri cinese, Wang Yi – La Cina per una limitata e necessaria autodifesa ha realizzato strutture sulle isole e sulla barriera corallina dove è stato dislocato personale cinese. Ma si tratta di un intervento di autotutela, autorizzato da leggi internazionali. Quindi non dovrebbero sorgere problemi”.

La mossa di Pechino rischia di acuire le tensioni nel mare cinese meridionale, ma non solo. Gli Stati Uniti hanno ribadito che “continueranno a volare, a navigare e a operare ovunque il diritto internazionale lo permetta”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Isole contese, isole inesistenti. La disputa per il controllo del mar cinese meridionale

Lituania, partiti i primi soldati tedeschi per Vilnius

Ucraina, la guerra alle porte dell'Europa: l'incognita Putin apre al ritorno della leva