EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Un brutto Manchester United vince a Liverpool, la Juve suona la ''decima''

Un brutto Manchester United vince a Liverpool, la Juve suona la ''decima''
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ben ritrovati a The Corner. Wayne Rooney salva ancora una volta Louis Van Gaal, trascinando il Manchester United a verso la vittoria nel derby del

PUBBLICITÀ

Ben ritrovati a The Corner. Wayne Rooney salva ancora una volta Louis Van Gaal, trascinando il Manchester United a verso la vittoria nel derby del Nord-Ovest. In Olanda, mentre l’Ajax prosegue la sua corsa, il PSV Eindhoven espugna il Feijenoord Stadion, mantenendo il secondo posto in classifica.

Allo United il derby del Nord-Ovest, il PSV Eindhoven vince a Rotterdam

Un gol di Wayne Rooney al 78esimo minuto consegna al Manchester United un successo immeritato. Ad Anfield, infatti, il Liverpool gioca meglio, ma i Red Devils sono fortunati alla prima vera occasione da gol. Il 30enne inglese, che va così a segno per quattro partite consecutive come non accadeva dal 2012, regala un sorriso al tecnico Van Gaal, che tira un sospiro di sollievo.

Massive 3 points for us today. Always great to win at anfield and delighted to score the winner pic.twitter.com/dMLEoDdtKb

— Wayne Rooney (@WayneRooney) 17 Gennaio 2016

Si torna in campo in Eredivisie dopo quasi un mese di stop e il PSV Eindhoven inizia l’anno nel migliore dei modi. I Boeren si impongono sul Feyenoord per 2-0. Apre le marcature al 49esimoil messicano Hector Moreno. A sei minuti dal termine, l’ala olandese Luciano Narsingh raddoppia, chiudendo definitivamente i conti. I ragazzi di Cocu volano così a +5 in classifica sui Rotterdammers e restano in scia dell’Ajax capolista.

Terry miglior goleador-difensore di Premier, la Juve continua a brillare, stop di mercato per Real e Atletico, Neville non riesce a vincere

Questa settimana abbiamo due Up e due Down nella nostra speciale rubrica. Vediamoli insieme.

Nel giorno della sua 700esima partita disputata, John Terry firma una rete che vale doppio. Il suo gol allo scadere regala al Chelsea il pareggio con l’Everton. E’ la 40esima rete dell’inglese. Mai nessun difensore aveva segnato tanto in Premier League.

John Terry celebrating his goal… #CFCpic.twitter.com/9yRmJXTweH

— Chelsea FC (@ChelseaFC) 16 Gennaio 2016

La Juventus continua la sua corsa all’inseguimento della vetta, rifilando un poker all’Udinese. E’ la decima vittoria consecutiva dei bianconeri, attualmente secondi in classifica a -2 dal Napoli capolista. A fine ottobre i Campioni d’Italia erano 12esimi.

#UdineseJuve bilancio juventusfc</a> nelle ultime 10:la squadra di <a href="https://twitter.com/OfficialAllegri">OfficialAllegri ha una media di 2,6 gol a partita. pic.twitter.com/w14vM0SgS4

— Serie A TIM (@SerieA_TIM) 17 Gennaio 2016

Brutta batosta per le due squadre di Madrid. La Fifa ha sanzionato Real e Atletico, per aver violato il regolamento sui trasferimenti di giocatori minorenni. I due club, che hanno già fatto appello, non potranno effettuare operazioni di mercato fino all’estate 2017.

Media Release: Atlético de Madrid & Real Madrid sanctioned for international transfers of minors – https://t.co/QhGEknQlS1 1/3

— FIFA Media (@fifamedia) 14 Gennaio 2016

Non ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura in panchina Gary Neville. Il britannico, in sei partite di Liga alla guida del Valencia, ha ottenuto finora 2 sconfitte e 4 pareggi, l’ultimo in casa con il Rayo Vallecano.

Road to Euro 1988, il trionfo di Marco Van Basten

Proseguiamo il nostro viaggio di avvicinamento ai prossimi Europei, con uno dei protagonisti assoluti dell’edizione 1988. A soli 23 anni, Marco Van Basten guidò l’Olanda verso il titolo continentale. Un trionfo che qualche mese più tardi gli avrebbe permesso di mettere in bacheca il trofeo più ambito da tutti i calciatori.

Marco Van Basten, fermato da un infortunio nella sua stagione d’esordio al Milan, non era sicuro della sua partecipazione a Euro 1988. L’attaccante olandese partì dalla panchina, infatti, nel primo incontro della fase a gironi. Una tripletta poi contro l’Inghilterra, un gol in semifinale con la Germania Ovest e la splendida rete al volo nell’atto conclusivo con l’Unione Sovietica, regalarano a Van Basten il titolo di capocannoniere nella competizione. Il primo dei tre Palloni d’Oro sarebbe arrivato di lì a poco.

Pronostici

Ci sono grandi sfide in programma anche per il prossimo weekend, nei maggiori campionati europei. Eccovi le previsioni della nostra redazione sportiva. Se non siete d’accordo, inviateci le vostre, attraverso l’hashtag: #TheCornerScores.

Finirà con un pareggio la sfida dell’Emirates Stadium tra Arsenal e Chelsea. La Roma di Spalletti batterà invece di misura la Juventus a Torino, fermando la sua corsa. Ritorno in bellezza, infine, per il Borussia Dortmund dopo la pausa invernale.

Bloopers: l’incredibile rigore di Hulk

Ci salutiamo oggi con l’incredibile rigore calciato in allenamento dal giocatore dello Zenit San Pietroburgo, Hulk. Chissà che non diventi una nuova tecnica per bluffare i portieri. The Corner torna lunedì prossimo. Non mancate!

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Premier League: il titolo è del Manchester City

Champions: vincono Roma e Juventus

Il Manchester United è il club più ricco: Juventus nella top ten