ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il capo del Pentagono in Iraq per rinforzare l'azione contro l'Isil

Lettura in corso:

Il capo del Pentagono in Iraq per rinforzare l'azione contro l'Isil

Il capo del Pentagono in Iraq per rinforzare l'azione contro l'Isil
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la Turchia, il Segretario alla difesa americano Ashton Carter è a Baghdfad, in Iraq.

Il capo del Pentagono è in missione nell’area per una settimana, con l’obiettivo di rinforzare la campagna contro l’Isil e rinsaldare i rapporti con gli iracheni, non così facili dall’inizio della crisi siriana.

Al centro dei colloqui con le autorità irachene la campagna per la riconquista di Ramadi.

La città dell’Iraq centrale, a un centinaio di chilometri dalla capitale, è nelle mani del sedicente Stato islamico dal maggio scorso. La sua perdita è stato la peggiore sconfitta delle truppe irachene nell’ultimo anno di guerra.

Gli Stati uniti, che in Iraq hanno circa 3500 uomini, impegnati per lo più come istruttori e consiglieri, potrebbero dispiegare elicotteri d’assalto Apache per contribuire alla riconquista di Ramadi.