ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi
Dimensioni di testo Aa Aa

Ciliegina sulla torta dei tanti accordi stretti durante la visita di Xi Jinping a Londra sarà il passaggio di Hamleys in mani cinesi.

Il gruppo di calzature C.banner, quotato a Hong Kong, ha infatti confermato di essere in trattative avanzate per l’acquisto del leggendario negozio di giocattoli.

Un pezzo di storia britannica: fondato più di due secoli e mezzo fa, la sua sede principale (sette piani su Regent Street) è considerata la “Mecca” dei più piccini.

Ignoto il prezzo, anche se le voci di corridoio parlano di un’offerta da 100 milioni di sterline per i proprietari, i francesi del gruppo Ludendo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.