Portogallo, tolti gli arresti domiciliari a Socrates

Portogallo, tolti gli arresti domiciliari a Socrates
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tolti gli arresti domiciali all’ex premier socialista portoghese José Socrates, imputato per corruzione, riclaggio e frode fiscale aggravata. Gli

PUBBLICITÀ

Tolti gli arresti domiciali all’ex premier socialista portoghese José Socrates, imputato per corruzione, riclaggio e frode fiscale aggravata.

Gli arresti domiciliari sono stati sostituiti dal divieto di lasciare il territorio nazionale senza autorizzazione e di entrare in contatto con gli altri imputati.

La disposizione è stata motivata dal dominuito rischio di inquinamento dell’inchiesta. Arrestato il 21 novembre 2014, Socrates ha trascorso 9 mesi in carcere prima di essere assegnato agli arresti domiciliari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: il primo ministro Luis Montenegro annuncia i nomi nel nuovo governo

Portogallo, Montenegro verso il governo senza maggioranza parlamentare

Portogallo: verso le elezioni anticipate di domenica 10 marzo