EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Amnesty accusa milizie curde appoggiate da Usa di crimini contro umanità in Nord Siria

Amnesty accusa milizie curde appoggiate da Usa di crimini contro umanità in Nord Siria
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La sporca guerra siriana non lascia nessuno con le mani pulite. ‘Amnesty International’:http://www.amnestyusa.org/ accusa le forze curde che

PUBBLICITÀ

La sporca guerra siriana non lascia nessuno con le mani pulite. ‘Amnesty International’:http://www.amnestyusa.org/ accusa le forze curde che combattono contro il gruppo Stato Islamico di crimini contro l’umanità.

Secondo il rapporto stilato dall’Ong dopo una missione nel Nord e nel Nord-Est della Siria, le milizie curde e l’amministrazione autonoma curda siriana hanno costretto con la forza le popolazioni locali ad abbandonare le proprie case e distrutto interi villaggi.

Elemento aggravante, secondo Amnesty queste vere e proprie deportazioni non sono state una conseguenza della lotta contro l’Isis ma il frutto di una campagna punitiva deliberata a danno delle zone precedentemente controllate dall’organizzazione Stato Islamico e delle popolazioni sospettate di aver ospitato gli estremisti islamici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria. Gli Usa forniscono 50 tonnellate di armi e munizioni ai ribelli

Mogherini: "Mosca aiuti la transizione in Siria"

Ministri UE discutono dell'intervento russo in Siria