This content is not available in your region

Amnesty accusa milizie curde appoggiate da Usa di crimini contro umanità in Nord Siria

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Amnesty accusa milizie curde appoggiate da Usa di crimini contro umanità in Nord Siria

La sporca guerra siriana non lascia nessuno con le mani pulite. ‘Amnesty International’:http://www.amnestyusa.org/ accusa le forze curde che combattono contro il gruppo Stato Islamico di crimini contro l’umanità.

Secondo il rapporto stilato dall’Ong dopo una missione nel Nord e nel Nord-Est della Siria, le milizie curde e l’amministrazione autonoma curda siriana hanno costretto con la forza le popolazioni locali ad abbandonare le proprie case e distrutto interi villaggi.

Elemento aggravante, secondo Amnesty queste vere e proprie deportazioni non sono state una conseguenza della lotta contro l’Isis ma il frutto di una campagna punitiva deliberata a danno delle zone precedentemente controllate dall’organizzazione Stato Islamico e delle popolazioni sospettate di aver ospitato gli estremisti islamici.