ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alice e l'effimera body art

Lettura in corso:

Alice e l'effimera body art

Alice e l'effimera body art
Dimensioni di testo Aa Aa

“Alice nel paese delle meraviglie” ispira la body art e l’occasione è la gara Olympia Beauty a Londra che festeggia l’opera piu’ famosa di Lewis Caroll tanto celebrata anche in cinematografia e nei cartoon.

I personaggi della favola forse non ci sono tutti ma non manca il famoso coniglio. Obiettivo della body art è indurre il pubblico a credere che la modella indossi un costume. Si tratta del colore e dell’arte in mostra piuttosto che i corpi. Alcuni artisti cercano d’ingannare l’occhio utilizzando la forma del corpo per mettere alla prova la loro immaginazione e quella dello spettatore. Alice è declinata in vari modi ma c‘è anche la Regina Bianca oltre ai personaggi maggiori.

I colori sono tutti ad acqua anallergici e relativamente effimeri. Poi con la doccia si lavano via.

Altro da le mag