ULTIM'ORA

Guatemala: si dimette il Presidente, accusato di corruzione

Guatemala: si dimette il Presidente, accusato di corruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

Si è dimesso il presidente del Guatemala, Otto Perez Molina, sotto inchiesta per corruzione.
Per il Capo dello Stato non c’era altra scelta, dopo che il Parlamento gli aveva tolto l’immunità e un giudice gli aveva fatto recapitare un’ordinanza di divieto a lasciare il Paese.

Perez Molina è accusato di essere a capo di un’organizzazione, nota come “La Linea”. In pratica, si sarebbe trattato di una sorta di dogana parallela, tangenti da milioni di dollari per non far pagare tasse e dazi doganali ad alcuni importatori di merci.

L’ex vicepresidente, Roxana Baldetti, si era dimessa nel maggio scorso, ed è attualmente rinchiusa in un carcere militare.

Da allora la pressione sul presidente è cresciuta ulteriormente, la piazza chiedeva con continue manifestazioni le sue dimissioni.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.