EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Grecia: migranti in rivolta a Kos

Grecia: migranti in rivolta a Kos
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La tensione tra i migranti affluiti nell’isola di Kos, in Grecia, è sfociata in scontri. Gruppi di stranieri erano accampati nei parchi e nelle

PUBBLICITÀ

La tensione tra i migranti affluiti nell’isola di Kos, in Grecia, è sfociata in scontri.

Gruppi di stranieri erano accampati nei parchi e nelle piazze della popolare località turistica. La situazione è degenerata quando la polizia ha tentato di spostarli in uno stadio per registrarne l’identità.

La polizia ha faticato a gestire la folla, mentre i migranti hanno protestato bloccando le strade circostanti.

La situazione particolarmente tesa a Kos, ma gli sbarchi si susseguono su varie coste elleniche.

“Ogni giorno – lamenta un migrante che faceva il medico – ci costa 100 euro alloggiare qui, 100 euro a persona.”

“Non ho soldi – grida una donna di nome Samar -, per favore aiutatemi. Voglio andare via, non voglio stare in Grecia, voglio andare in Europa. Sono siriana. I siriani hanno problemi grossi!”

Secondo i dati di Frontex, i migranti che hanno raggiunto l’Unione europea attraverso la Grecia nel solo mese di luglio sono stati circa 50.000, più di quanti ne siano arrivati in tutto il 2014.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Atene prepara case prefabbricate per i migranti

Immigrazione: l'Ue sblocca 2,4 miliardi di euro

Emergenza migranti: 2mila rifugiati siriani sbarcano in Grecia