EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Immigrato clandestino muore soffocato in un trolley. Aveva cercato di arrivare in Spagna

Immigrato clandestino muore soffocato in un trolley. Aveva cercato di arrivare in Spagna
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Morto soffocato in una valigia. È la tragica morte di un immigrante magrebino che si era nascosto nei bagagli trasportati dalla città spagnola di

PUBBLICITÀ

Morto soffocato in una valigia. È la tragica morte di un immigrante magrebino che si era nascosto nei bagagli trasportati dalla città spagnola di Melilla, in territorio marocchino, fino ad Almeria. L’uomo, di 27 anni, è stato ritrovato senza vita nella macchina di suo fratello che è stato accusato di omicidio.

Una volta che il traghetto è arrivato ad Almeria l’uomo ha detto che il fratello stava morendo asfissiato nella valigia. I soccorsi arrivati sul molo hanno solo potuto constatare il decesso.

I 14 chilometri che separano la Spagna dall’Africa si sono trasformati in una rotta abituale per migliaia di immigrati che cercano di arrivare in Europa.

Lo scorso mese di maggio la guardia civile spagnola aveva salvato un bimbo di otto anni che una donna aveva cercato di introdurre in Spagna in un trolley attraverso la frontiera di Ceuta.

Questa storia è però finita bene. Il piccolo ha ottenuto un permesso provvisiorio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: crolla la terrazza di un ristorante a Maiorca, morti e feriti

Spagna riconosce lo Stato di Palestina, le reazioni a Madrid

Elezioni europee 2024, Spagna divisa al voto: conservatori avanti in sondaggio Euronews