ULTIM'ORA

Toshiba: decapitata la direzione. Frode da oltre un miliardo di euro

Toshiba: decapitata la direzione. Frode da oltre un miliardo di euro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Uno scandalo epocale scuote il gruppo Toshiba.

L’amministratore delegato del colosso giapponese, Hisao Tanaka, si è dimesso dopo essere stato indicato come responsabile di irregolarità nella presentazione dei conti.

Decapitata la direzione dopo che due suoi predecessori, Norio Sasaki, oggi vicepresidente, e Atsutoshi Nishida, consigliere speciale, hanno deciso di lasciare i loro incarichi, così come altri cinque membri del consiglio di amministrazione.

Secondo le accuse di un organismo di controllo indipendente, c’era un piano segreto, condiviso dai top manager, per truccare i bilanci dilazionando la contabilizzazione delle perdite.

Nel corso degli ultimi sette anni i profitti sono stati gonfiati per un totale di 151 miliardi di yen, equivalente a oltre 1 miliardo di euro. Troppo per derubricarlo a semplici episodi. Per gli analisti si trattava di una frode eretta a sistema dentro ad una delle maggiori corporation al mondo.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.