EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Continua nello Stato di New York la caccia all'uomo. Dei due evasi nessuna traccia

Continua nello Stato di New York la caccia all'uomo. Dei due evasi nessuna traccia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Continua nello Stato di New York la caccia all’uomo per localizzare i due evasi dalla prigione di massima sicurezza di Dennamore. Il 6 giugno scorso

PUBBLICITÀ

Continua nello Stato di New York la caccia all’uomo per localizzare i due evasi dalla prigione di massima sicurezza di Dennamore.

Il 6 giugno scorso i prigionieri sono riusciti a fuggire dopo aver praticato un buco in una parete d’acciaio e aver raggiunto la rete fognaria.

Nonostante i mezzi dispiegati e lo sforzo delle centinaia di agenti impegnati nelle ricerche, dei due, David Sweat, 35 anni, e Richard Matt, 49, non c‘è ancora traccia.

Tra gli abitanti dello Stato cresce la paura.

“Sono diventato sempre più nervoso fino al punto di decidere di andare in giro armato per proteggermi in caso di necessità. Non vado alla ricerca di nessuno, e se li incontro interverrò solo se rappresentassero una minaccia per la mia incolumità”.

Per complicità nell’evasione è stata arrestata una dipendente del carcere, Joyce Mitchell, che avrebbe fornito agli evasi le lame per tagliare la parete.

Secondo l’accusa la Mitchell si sarebbe invaghita di uno dei due prigionieri, e per questo si sarebbe impegnata a favorirne la fuga.

Entrambi gli evasi sono stati condannati per omicidio. A chi favorirà la loro cattura le autorità hanno promesso una ricompensa di 100.000 dollari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tempesta solare più intesa degli ultimi 21 anni: aurora boreale anche in Italia

Guerra in Ucraina: gli Usa annunciano un nuovo pacchetto di aiuti, persone evacuate da Kharkiv

Gaza, Netanyahu risponde a Biden: "Se necessario combatteremo da soli"