ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Parlamento europeo nasce il gruppo politico della destra nazionalista

Lettura in corso:

Al Parlamento europeo nasce il gruppo politico della destra nazionalista

Al Parlamento europeo nasce il gruppo politico della destra nazionalista
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo circa un anno, quella che era stata una promessa elettorale si è trasformata in realtà. Il gruppo politico della destra nazionalista al Parlamento europeo è stato creato. L’asse trasversale tra Marine Le Pen, Matteo Salvini, Gert Wilders e i nazionalisti fiamminghi si chiama “L’Europa delle nazioni e della libertà”.

“Il gruppo rappresenterà una vera rottura politica, nulla sarà come prima” ha dichiarato Marine Le Pen “La creazione di questo gruppo è una buona notizia per i nostri partiti, ma anche per i nostri Paesi, per i nostri cittadini e per la libertà”.

Ai giornalisti l’olandese Wilders chiarisce subito le priorità del gruppo: “Diventare padroni dei nostri confini, deinostri soldi, delle nostre leggi – le cose di cui oggi l’Europa si occupa e che noi vogliamo tornino ai singoli Paesi. La liberazione inizia oggi, qui ed è un giorno storico, un momento storico”.

Per creare il gruppo mancavano a Marine Le Pen e ai suoi colleghi alcuni deputati provenienti da almeno altri due Stati membri. Secondo il regolamento, infatti, un gruppo politico può nascere al Parlamento europeo se conta su deputati rappresentativi di almeno 7 Paesi. A fare la differenza sono stati un deputato polacco e una britannica, Janice Atkinson, uscita dall’Ukip.

“Sono felice che Jean Marie Le Pen sia stato espulso dal partito – chiarisce Atkinson – questo ha reso per me la decisione più semplice a livello politico”.

La cacciata di Jean Marie Le Pen dal Fronte Nazionale
era avvenuta a inizio maggio. Il leader storico del partito francese e padre di Marine era stato espulso per non aver rinnegato una delle sue più note affermazioni: quella che le camere a gas usate dai nazisti furono un ‘semplice dettaglio storico’.