La caccia agli evasi si estende nel Vermont

La caccia agli evasi si estende nel Vermont
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Si sono estese nel Vermont le ricerche dei due evasi dal carcere Clinton di Dannemora, nello stato di New York. Scappati nella notte tra venerdì e

PUBBLICITÀ

Si sono estese nel Vermont le ricerche dei due evasi dal carcere Clinton di Dannemora, nello stato di New York. Scappati nella notte tra venerdì e sabato scorsi, i due pericolosi detenuti hanno già battuto il record per la fuga più lunga nella storia delle evasioni americane. Una ricompensa di centomila dollari è stata assicurata a chi riuscirà a fornire notizie utili alla cattura dei due fuggitivi, entrambi condannati per omicidio.

“Se vedete persone sospette, non avvicinatele, chiamate la polizia – dice Peter Schumlin, governatore del Vermont -. Chiudete le porte, restate vigilanti e facciamo in modo che questi due pericolosi individui possano essere catturati”.

Il Vermont è uno stato pieno di foreste e di case per vacanze. Si pensa che i due si siano rifugiati in una di queste abitazioni che restano incustodite prima dell’estate.

“I vacanzieri stanno cominciando ad arrivare, ma ci sono ancora tante case vuote – dice Kaydel Davis, una residente -. Chissà, potrebbero essersi rinchiusi in una di queste”.

Come in un film di Hollywood, i due sono riusciti ad evadere scavando tunnel lungo cinque piani della prigione e sbucando in una fognatura. Forse sono stati aiutati da una donna che lavorava nella prigione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York