Strage Mediterraneo, ancora salvataggi e vittime

Strage Mediterraneo, ancora salvataggi e vittime
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Continua lo stillicidio delle morti per migrazione. Solo nella giornata di domenica almeno 40 persone sono morte tentando di attraversare il

PUBBLICITÀ

Continua lo stillicidio delle morti per migrazione. Solo nella giornata di domenica almeno 40 persone sono morte tentando di attraversare il Mediterraneo.

In pieno canale di Sicilia, centinaia di migranti sono stati recuperati e soccorsi da un mercantile maltese,mentre erano alla deriva su un gommone.

Una volta arrivati a bordo e rifocillati, i migranti sono stati portati a Catania.

Altri arrivi a Crotone, nella Calabria jonica, dove una petroliera ha fatto scendere 250 migranti e tre cadaveri raccolti in altomare.

A Palermo è arrivata in serata una nave militare italiana con 485 migranti: un flusso che non accenna a diminuire.

“Continuano a partire, per quello che sappiamo. Testimonianze raccolte nei giorni scorsi ci descrivono una situazione fuori controllo e di terribili atrocità. Questa gente non ha altre possibilità se quella di lasciare i loro paesi e quindi la Libia, dove la situazione attuale è lontana da ogni logica”.

Secondo una stima, dall’inizio dell’anno sono morte più di 1500 persone nel tentativo di raggiungere l’Europa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Asilo in Europa: parola ai numeri. Chi accoglie di più e chi invece chiude le porte

La tragedia del Mediterraneo vista dagli artisti

Europa e immigrazione. Cosa si fa, cosa non si fa e cosa si potrebbe fare