ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Lituania arresta un russo sospettato di essere una spia

Lituania arresta un russo sospettato di essere una spia
Dimensioni di testo Aa Aa

È citato solo attraverso le sue iniziali – N.F. – l’uomo arrestato in Lituania con l’accusa di essere un’agente segreto russo dell’Fsb. Nato nel 1977, il sospetto ha tentato, secondo Vilnius, di introdursi nelle istituzioni di governo, delle forze dell’ordine e dei servizi segreti.

Dall’inizio dell’anno si tratta del terzo caso di questo tipo denunciato dalla Lituania. Gli due sospetti erano un russo e un bielorusso.

L’uomo arrestato dalle autorità lituane rischia fino a 15 anni di carcere se riconosciuto colpevole di spionaggio. L’episodio avviene nel quadro delle tensione tra i Paesi Baltici e Mosca a seguito della guerra in Ucraina.