ULTIM'ORA

Esercito insurrezionale d'Ukraina rivendica le uccisioni di Buzina e Kalashnikov a Kiev

Esercito insurrezionale d'Ukraina rivendica le uccisioni di Buzina e Kalashnikov a Kiev
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un gruppo di nazionalisti che si fa chiamare “Esercito insurrezionale d’Ucraina” (Upa) ha rivendicato le uccisioni del giornalista filorusso Oles Buzina e dell’ex deputato Oleg Kalashnikov avvenute a Kiev.
La rivendicazione è stata fatta con una e-mail al noto politologo ucraino Volodimir Fesenko e un’altra di minacce al partito filorusso Blocco d’opposizione.

Per provare che siamo noi gli autori- hanno scritto – vi daremo particolari sconosciuti al pubblico: per esempio che Kalashnikov è stato ammazzato
con armi calibro 9×18.

L’organizzazione si dice anche responsabile della morte di altri personaggi legati al deposto presidente filorusso Yanukovic.

Il gruppo ha detto che lancerà un’implacabile lotta contro i traditori e i servi di Mosca.

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, si è detto molto preoccupato per la recente ondata di uccisioni di personaggi di spicco in Ucraina.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.