EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

The Corner: Chelsea ad un passo dal titolo, tutto riaperto nella Liga. E torna la Champions

The Corner: Chelsea ad un passo dal titolo, tutto riaperto nella Liga. E torna la Champions
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Messi e Neymar non bastano al Barcellona, per espugnare il Sánchez Pizjuán di Siviglia. Il Kun Aguero non è sufficiente ai Citizens per prendersi il

PUBBLICITÀ

Messi e Neymar non bastano al Barcellona, per espugnare il Sánchez Pizjuán di Siviglia. Il Kun Aguero non è sufficiente ai Citizens per prendersi il derby di Manchester, stravinto dai ragazzi di Van Gaal. Basta e avanza pero’ Fabregas al Chelsea, per battere il QPR e avvicinarsi sempre piu’ al quinto scudetto inglese.

**Chelsea, colpo decisivo?**In pieno stile Mourinho, il Chelsea mette una seria ipoteca sul titolo di Premier League vincendo di misura contro il QPR uno dei tanti derby di Londra. Decide nel finale una bordata di Fabregas, che permette ai Blues di mantenere 7 punti di vantaggio sull’Arsenal, con una partita in meno. Il trionfo di Mou sembra una pura formalità.

Three points secured at Loftus Road. Here's our take on the game… http://t.co/QAq5XmDR90#QPRvCHE#CFCpic.twitter.com/LwyzVpQdiE

— Chelsea FC (@ChelseaFC) 12 Aprile 2015

United, king of ManchesterIl big match del 32esimo turno di Premier League è andato in scena ad Old Trafford con il derby di Manchester tra lo United e il City. Gli uomini di Van Gaal hanno dominato una partita spettacolare, vinta 4-2. Red Devils che consolidano la terza piazza in classifica, con quattro lunghezze di vantaggio sui cugini.

Manchester is Red! pic.twitter.com/rqqojrbcsg

— Manchester United (@ManUtd) 12 Aprile 2015

Siviglia, un favore RealTutto riaperto nella Liga, dove il Real Madrid si avvicina al Barcellona e si riporta a sole due lunghezze di distanza dalla capolista. Tutta colpa del Siviglia, che ha costretto sul 2 pari i blaugrana, a cui non è bastato il doppio vantaggio alla mezz’ora, vanificato dalle reti di Banega e Gameiro.

#SevillaFC 2-2 FCBarcelona</a>: Más que un punto, un puntazo <a href="http://t.co/8B5f8MP0Sp">http://t.co/8B5f8MP0Sp</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/vamosmisevilla?src=hash">#vamosmisevilla</a> <a href="http://t.co/jqUQqn9NvP">pic.twitter.com/jqUQqn9NvP</a></p>&mdash; Sevilla Fútbol Club (SevillaFC) 11 Aprile 2015

Up & DownChi si è guadagnato le prime pagine dei quotidiani sportivi la scorsa settimana e perchè? Ve lo diciamo noi, nella nostra speciale rubrica ‘‘Up & Down’‘.

UP: Sale il Parma, che nonostante viva costantemente sull’orlo del fallimento, è riuscito nell’impresa di battere 1-0 la Juventus nel testacoda dell’ultimo turno di Serie A, con gli uomini di Donadoni che sono in serie positiva da tre partite.

#ParmaJuve il #Parma batte la #Juventus con un gol di maurijose5</a>. Solo applausi <a href="https://twitter.com/ParmaFC">ParmaFCpic.twitter.com/W9SmHp5Pae

— Serie A TIM (@SerieA_TIM) 11 Aprile 2015

UP: Sale anche il Paris Saint Germain, che sabato scorso ha conquistato a Saint Denis la Coppa di Lega francese, secondo trofeo messo in bacheca dalla squadra di Blanc. Decisivo il 4-0 al Bastia, firmato dalle doppiette di Cavani e Ibrahimovic.

Le PSG_inside</a> remporte la 5ème Coupe de la Ligue de son histoire ! <a href="https://twitter.com/hashtag/SCBPSG?src=hash">#SCBPSG</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/DreamBigger?src=hash">#DreamBigger</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/5CoupesPourParis?src=hash">#5CoupesPourParis</a> <a href="http://t.co/k6lpRlg55D">pic.twitter.com/k6lpRlg55D</a></p>&mdash; PSG Officiel (PSG_inside) 11 Aprile 2015

DOWN: E proprio Ibra è protagonista negativo della settimana dopo la squalifica di 4 turni inflitta dalla Ligue 1 per il suo duro attacco alla classe arbitrale dello scorso marzo. Lo svedese tornerà in campo il 9 maggio contro il Guincamp.

On this day: Steven GerrardDa luglio indosserà la maglia dei Los Angeles Galaxy, ma per il momento è ancora il capitano dei Reds. Stiamo parlando di Steven Gerrard, una vita con il Liverpool, che esattamente 7 anni fa festeggiava un importantissimo traguardo. Oggi più che raddoppiato!

300 gare con la stessa maglia, celebrate nel miglior modo possibile, con gol e vittoria. Il 13 aprile 2008 Steven Gerrard era già una leggenda del Liverpool. Il centrocampista vantava una ricca bacheca, in cui spiccava la Champions League. Nel tempio di Anfield, Gerrard segno’ una splendida rete e poi servi’ a Torres l’assist del 2-0 nel match di Premier contro il Blackburn. Oggi, per la cronaca, le presenze con i Reds sono salite a 704.

We might we wrong Sale l’attesa per i quarti di finale di Champions League, che apriranno i battenti martedì sera. Noi vi diciamo come finiranno i quattro incontri, ma se non siete d’accordo, inviateci i vostri pronostici, sui social, attraverso l’hashtag #TheCornerScores.

Atletico Madrid 1-1 Real Madrid
Juventus 2-0 Monaco
FC Porto 0-3 Bayern Munich
Paris Saint Germain 1-2 Barcelona

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio, lkay Gündoğan si trasferisce al Barcellona

FC Barcellona, utile di 98 milioni di euro nella passata stagione

Uruguay, Luis Suarez torna a vestire la maglia del Nacional