EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Tsipras: "negozieremo con l'Europa, non chiederemo gli aiuti russi"

Tsipras: "negozieremo con l'Europa, non chiederemo gli aiuti russi"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il nuovo governo ellenico negozierà con i partner europei sul debito, e non chiederà aiuti alla Russia. Lo ha dichiarato il capo del governo di

PUBBLICITÀ

Il nuovo governo ellenico negozierà con i partner europei sul debito, e non chiederà aiuti alla Russia. Lo ha dichiarato il capo del governo di sinistra Alexis Tsipras, parlando da Nicosia, prima meta estera per tradizione dei neo premier greci.

L’isola è di fatto spaccata in due dal ’74, quando la Turchia invase il nord.

Tsipras, accolto a Cipro dal Presidente Nicos Anastasiades, è ritornato a parlare della troika, il ‘triumvirato’ formato da Commissione europea, Bce e Fondo monetario internazionale, che secondo il premier non ha più ragione di esistere:

“Questo passo avanti, neccessario e maturo, se sarà confermato, segnerà un ottimo inizio. Un passo significativo a livello istituzionale non solo per la Grecia, ma anche per il resto d’Europa”.

Per Tsipras è necessario sostituire la Troika “perché presenta carenze di legittimità” e perché l’Europa, ha detto, “ha bisogno di respirare”. Gli interrogativi sul futuro di quest’organismo di controllo informale prendono sempre più corpo anche nell’ambito delle istituzioni europee.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corsa contro il tempo della Grecia per rinegoziare il debito. La partita piu' dura sarà con Berlino

Cipro è in grado di gestire il flusso dei richiedenti asilo?

Gaza: salpa da Cipro il secondo carico di aiuti per i palestinesi