EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Reportage: Porte de Vincennes, poche ore dopo l'assalto al supermercato

Reportage: Porte de Vincennes, poche ore dopo l'assalto al supermercato
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Malgrado un quartiere ancora in stato d’assedio e i nervi a fior di pelle gli abitanti di Porte de Vincennes a Parigi sono ritornati poco a poco alle

PUBBLICITÀ

Malgrado un quartiere ancora in stato d’assedio e i nervi a fior di pelle gli abitanti di Porte de Vincennes a Parigi sono ritornati poco a poco alle loro case.

Troppa ancora l’adrenalina per le ore drammatiche trascorse questo venerdì 9 gennaio. Ci si aggrappa a tutto per non cedere allo sconforto: “Quanto accaduto oggi è stato orribile, ma dobbiamo credere alla tolleranza e non avere paura, ma è difficile” dice questa ragazza.

L’attacco al supermercato ebraico risveglia fantasmi che si credevano sopiti per semre. Rogier Anghelovici è un ebreo che vive di fronte al al negozio. È sopravvissuto alla seconda guerra mondiale, ma non riesce a capire quanto accaduto: “Com‘è possibile che persone nate e cresciute in Francia possano avere tanto odio per il paese e i suoi abitanti?”

“Eppure, malgrado le divisioni fra le comunità in Francia gli abitanti del quartiere assicurano che si manterranno uniti di fronte al terrore”, dice il nostro corrispondente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

Francia: tumori identificati con l'AI, svolta nella ricerca

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi