EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Transparency International a Euronews: Socrates era sotto indagine da mesi

Transparency International a Euronews: Socrates era sotto indagine da mesi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

José Socrates era nel mirino degli inquirenti già da diversi mesi. A dichiararlo a Euronews è Joao Paulo Batalha dI Transparency International, che ammette come la giustizia portoghese sia sempre più in difficoltà davanti al diffondersi della corruzione.

“La notizia del fermo di Socrates non sorprende nessuno. Erano mesi che si sapeva dell’esistenza di indagini. A far sorgere i primi dubbi lo stile di vita adottato dall’ex Premier dopo aver lasciato il governo”.
Dichiara Batalha, che aggiunge “E’ come se la giustizia portoghese si trovasse in un imbuto. Molte delle indagini relative a reati economici, finanziari e aventi per oggetto la corruzione hanno portato spesso a rinvii a giudizio e in pochissimi casi a vere e proprie condanne. E anche in caso di condanna, ancora meno hanno sperimentato il carcere. Il Paese soffre di una mancanza di efficienza nel settore della giustizia”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni anticipate in Portogallo: si vota a marzo

Giovanni Toti ai domiciliari: il presidente della Liguria è accusato di corruzione

Ucraina: arrestato e poi rilasciato su cauzione il ministro dell'agricoltura Mykola Solsky