EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

F1: Vettel nuovo pilota Ferrari, "si avvera il sogno di una vita"

F1: Vettel nuovo pilota Ferrari, "si avvera il sogno di una vita"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

Dopo l’addio a Fernando Alonso la Ferrari ufficializza l’arrivo di Sebastian Vettel dalla stagione 2015. Lo ha reso noto la scuderia di Maranello sul suo profilo twitter:

Ufficiale: Sebastian Vettel è pilota della ScuderiaFerrari</a>! &#10;Formazione 2015 con Kimi Raikkonen! <a href="https://twitter.com/hashtag/WelcomeSeb?src=hash">#WelcomeSeb</a></p>&mdash; Scuderia Ferrari (ScuderiaFerrari) November 20, 2014

Nella prossima stagione la squadra sarà dunque formata da Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Per la prima volta nella storia in ScuderiaFerrari</a> un 4 volte Campione del Mondo! <a href="https://twitter.com/hashtag/WelcomeSeb?src=hash">#WelcomeSeb</a> <a href="http://t.co/cHqoye2nkH">http://t.co/cHqoye2nkH</a> <a href="http://t.co/BOvjpITbb9">pic.twitter.com/BOvjpITbb9</a></p>&mdash; Scuderia Ferrari (ScuderiaFerrari) November 20, 2014

“La prossima fase della mia carriera in Formula 1 sarà insieme alla Scuderia Ferrari, per me è il sogno di una vita che si avvera”. Sono le prime parole di Sebastian Vettel come nuovo pilota della scuderia di Maranello. “Quando ero un ragazzino, Michael Schumacher sulla Rossa era il mio più grande idolo ed ora per me è un enorme onore avere la possibilità di guidare una Ferrari”, ha aggiunto il pilota tedesco.

Vettel: "When I was a kid, Michael Schumacher in the red car was my greatest idol. It's an honour to be at Ferrari." pic.twitter.com/PaDNpRsEC0

— Eurosport.com (@EurosportCom_EN) November 20, 2014

Dalla prossima stagione, dunque, Fernando Alonso non sarà più un pilota della Ferrari. L’annuncio della rescissione del contratto che è avvenuta con l’accordo delle parti è stato dato dalla scuderia di Maranello con una nota: “Fernando Alonso lascerà la squadra alla conclusione di questo campionato al termine di un quinquennio che ad oggi lo ha visto conquistare 1186 punti, 44 podi e 11 vittorie”. La Scuderia Ferrari ha poi ringraziato Alonso “per il suo grande contributo, sia sotto il profilo umano che professionale”.

#GrazieFernandohttp://t.co/xWw3yZIV6L ENGhttp://t.co/4nPoQXtIFI ITAhttp://t.co/H2Z8Njb9t4 SPA pic.twitter.com/8SVt9G2PcY

— Scuderia Ferrari (@ScuderiaFerrari) November 20, 2014

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Torino, al via il processo tra Margherita Agnelli e i tre figli Lapo, John e Ginevra

Troppa "Safety car" nel GP d'Italia a Monza: vittoria a Verstappen, polemiche della Ferrari

Israele: arrestati i militanti palestinesi evasi da un carcere di massima sicurezza