ULTIM'ORA

Mosul, arrivano i primi aiuti umanitari ma i civili non riescono a scappare. L'Onu: "Usati come scudi umani"

Arrivano i primi convogli di aiuti umanitari per gli abitanti di Mosul.

Lettura in corso:

Mosul, arrivano i primi aiuti umanitari ma i civili non riescono a scappare. L'Onu: "Usati come scudi umani"

Dimensioni di testo Aa Aa

Arrivano i primi convogli di aiuti umanitari per gli abitanti di Mosul. Oltre cinquecento tonnellate di merce, a bordo di 20 autotreni, sono state consegnate dalla Mezzaluna rossa turca

Si tratta di tende, coperte, cibo e vestiti, tutti di cruciale importanza con l’inverno alle porte.

Intanto continuano ad arrivare nella tendopoli di Zilkan le famiglie che riescono a scappare da Mosul. Sono poche, solo 42, perchè l’Isil, come conferma l’Onu, trattiene i civili per usarli come scudi umani.

Sul terreno prosegue l’offensiva, che ormai è a soli due chilometri dalla città. Secondo fonti vicine all’esercito iracheno, nell’avanzata sono stati riconquistati almeno 90 villaggi, che erano nelle mani dei miliziani dello Stato islamico.