This content is not available in your region

Overlanding: all'avventura in Angola, un viaggio attraverso il Paese in 4x4

euronews_icons_loading
Overlanding: all'avventura in Angola, un viaggio attraverso il Paese in 4x4
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Non c'è dubbio: l'Angola è uno dei Paesi più belli al mondo, che aspetta solo di essere scoperto. Per visitarlo, facciamo un giro in 4x4, attraverso aree urbane, natura incredibile e spiagge magnifiche, con sabbie dorate.

Ci troviamo al porto di Luanda, partenza di questa giornata di esplorazione e avventura. Per questi membri di un club 4x4, i loro amici e la loro famiglia, l'overlanding è una passione, come ci spiega Alfredo Oliveira, il leader di questo viaggio: "Per noi il 4x4 è un hobby, ci piace. L'Angola ha le condizioni perfette per farlo. È l'Africa. Penso che tutti dovrebbero avere il proprio 4x4, per poter vivere momenti indimenticabili e vedere luoghi eccezionali".

Euronews
Il percorso di questo viaggio in 4x4 in AngolaEuronews

Il viaggio di oggi, lungo 130 chilometri, porterà il gruppo a nord, dal porto di Luanda alla foce del fiume Onzo. Con alcune soste mozzafiato lungo il percorso. Ventuno veicoli vi partecipano.

La prima parte è su strada, uscendo da Luanda ed entrando nella vicina provincia di Bengo. Un'occasione per osservare alcuni paesaggi urbani e rurali e la vita della comunità locale.

Euronews
Paesaggi urbani e rurali all'uscita dalla capitale LuandaEuronews

"Ci piace sentirci liberi con le nostre auto", ci racconta Yuri Maio Guimarães, presidente del gruppo Toyota Land Cruisers of Angola. "L'Angola è un Paese enorme e inesplorato. Ha molto da mostrare non solo agli angolani, ma al mondo intero. Noi, come club, vogliamo approfittarne, al volante delle nostre Toyota Land Cruiser 4x4".

Uscendo dalla strada e andando verso la costa, ci aspettano dei panorami impressionanti. Come il punto panoramico di Lifune, in cima alla scogliera.

Euronews
Il punto panoramico di LifuneEuronews

"Abbiamo la fortuna di avere un Paese che offre mille e una possibilità e, soprattutto, tanta varietà", dice Adelino Chaves, partecipante al viaggio in 4x4. "Possiamo passare dalla foresta al deserto, all'altopiano centrale. Ogni luogo ha la sua vegetazione e le sue particolarità. Abbiamo la fascia costiera, il mare... Abbiamo una varietà infinita".

Arrivando sulla sabbia, scatta l'adrenalina. L'amore per la natura e l'overlanding è ciò che unisce questi piloti. E sanno, però, che l'ambiente è sacro. "Normalmente quando visito un posto, lo lascio sempre più pulito di come l'ho trovato", prosegue Chaves. "Possiamo davvero divertirci, goderci la natura, la caccia, la pesca, in modo molto più responsabile. Se abbiamo questo atteggiamento, chissà, forse tra 20 o 30 anni i nostri figli potranno godere di questi piaceri".

Euronews
Ci si diverte alla grande sulle spiagge angolane in 4x4Euronews

Questo viaggio dura due ore, ma per approfittare veramente ci si può impiegare anche un giorno intero. "Siamo a meno di 100 chilometri dalla capitale e, come potete vedere, l'ambiente è pulito", dichiara Yuri Maio Guimarães. "Abbiamo il fiume alla nostra sinistra, il mare alla nostra destra. L'Angola è piena di questi luoghi. Ogni volta che possiamo, come club, facciamo questi viaggi".

E, dopo tutta quella guida, è arrivato il momento di rilassarsi. E di riflettere sull'avventura che questi appassionati di 4x4 vogliono condividere con i visitatori dell'Angola. "Venite. Contattateci e venite a vivere le esperienze che questo bel Paese, la grande Angola, ci regala", invita il leader di quest'avventura.