EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Vox: un partito in ascesa ancora in cerca di un'identità

Vox: un partito in ascesa ancora in cerca di un'identità
Diritti d'autore 
Di Valérie GauriatSophie Claudet
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il nostro reportage sugli elettori del nuovo partito di estrema destra in Andalusia ha rischiato di saltare: all'ultimo momento i leader locali hanno dato forfait.

In vista delle elezioni europee stiamo producendo una nuova serie, "L'Europa lontana dagli schermi". Questo mese siamo andati a fare un reportage sull'ascesa del nuovo partito spagnolo di estrema destra Vox, che ha acquisito popolarità lo scorso dicembre quando ha vinto diversi seggi nelle elezioni locali in Andalusia. Ora il partito spera di conquistare ulteriori vittorie alle elezioni anticipate di aprile e anche alle europee, a maggio.

Ma non è stato facile trovare qualcuno che ammettesse di votare per Vox. I rappresentanti del partito hanno annullato tutti gli appuntamenti che avevamo preso con loro, e la gente comune non ama stare di fronte alle telecamere. Alla fine è emerso che a spingere in avanti il nuovo partito è soprattutto la disillusione generalizzata e il sentirsi abbandonati dai partiti tradizionali.

Resta il mistero del silenzio di Vox: perché il voltafaccia dell'ultimo momento? Secondo l'autrice del reportage, Valérie Gauriat, intervistata da Sophie Claudet, il partito è ancora in cerca di un'identità.

Journalist • Selene Verri

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Che cosa la Francia ha imparato dagli attentati del 2015

La transizione energetica al centro della campagna elettorale in Germania

A Cipro è "guerra del formaggio"