EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Gli obblighi assicurativi dei venditori

Gli obblighi assicurativi dei venditori
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

“Ho una piccola impresa di vendita al dettaglio, vendiamo le merci direttamente ai clienti in tutta l’Unione Europea. Quali sono i miei obblighi di garanzie verso i clienti?” Firmato Paul, da Dublino.

Risponde Vessela Stoyanova del Servizio d’Informazione Europe Direct:
“Le leggi dell’Unione forniscono ai consumatori il diritto ad una garanzia minima di 2 anni, ma alcuni paesi possono peretendere per i consumatori garanzie più lunghe. La responsabilità per il risarcimento inizia il giorno della consegna e rimane valida 2 anni”.
http://europa.eu/youreurope/business/sell-abroad/client-guarantee-redress/index_en.htm

“Al rivenditore si puo’ chiedere il risarcimento se l’articolo non corrisponde alla descrizione, non è adatto allo scopo, non ha qualità e prestazioni abituali della categoria, oppure è stato installato in modo sbagliato”.

“Se il rivenditore informa i clienti che quel prodotto ha difetti di qualità non sarà possibile pretendere risarcimenti”.

“Allora i clienti hanno il diritto di chiedere al rivenditore di rimborsare o sostituire il prodotto, ridurre il prezzo, o recedere dal contratto, senza addebito”.

“Se la riparazione o la sostituzione non è possibile in tempi ragionevoli perchè troppo costosa data la natura del prodotto o per via di difetti troppo complessi al dettagliante si puo’ chiedere una riduzione di prezzo o il rimborso completo”.

“Si è anche liberi di offrire al cliente garanzie supplementari che pero’ non pregiudichino i suoi diritti fondamentali”.

“Se il cliente restituisce un prodotto difettoso, anche il dettagliante puo’ rifarsi sul distributore. In particolare, se il guasto è il risultato di un difetto di fabbricazione, è possibile godere degli stessi tipi di ricorso nei confronti del produttore come il cliente finale”.

Per vedere esattamente quelli che sono i vostri obblighi in ogni paese dell’Unione potete rivolgervi al Centro Europe dei Consumatori del vostro paese (http://ec.europa.eu/consumers/ecc/), chiamando al numero 00 800 6 7 8 9 10 11 oppure sul seguente sito web:
http://europa.eu/youreurope/business

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sicurezza aerea, cos'è cambiato dopo il disastro Germanwings

Lavoratori distaccati, truffa o opportunità?

Come imparare online: l'autodidatta del futuro studia in rete