Jeff Koons espone a Oxford

Jeff Koons espone a Oxford
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il provocatorio artista statunitense ospite del museo del prestigioso ateneo

PUBBLICITÀ

Una star dell'arte contemporanea espone in una antica istituzione culturale britannica. Ecco dunque l'opera dello statunitense Jeff Koons occupare stanze e pareti dell'Ashmolean Museum dell'Università di Oxford. Koons, noto anche per aver sposato la pornostar Ilona Staller, è tra gli artisti più pagati al mondo. Ma nega che l'arte abbia a fare coi soldi.

"Il valore dell'arte non sta in alcuna forma di economia, ma sta nella qualità del vivere, sulla capacità di divenire. Così l'arte, senza sforzo, unisce tutti gli esseri umani; attraverso l'arte è possibile dialogare di filosofia, sociologia, fisica, psicologia, estetica. Voglio dire, apre l'intero mondo davanti a te, questi sono valori".

Oltre che alla produzione artistica, Koons lega il suo nome ad attività umanitarie. Per accrescere la protezione a bambini e bambine, ha fondato il Koons Family Institute, una Ong che si è data lo scopo di prevenire i casi di sottrazione e di sfruttamento di minori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti

Andrey Gugnin vince il primo premio di 150.000 € al concorso internazionale Classic Piano 2024

Il festival Balkan Trafik! esplora la Moldova e le sue minoranze culturali