EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Germania, sorprendente il PIL nel secondo trimestre

Germania, sorprendente il PIL nel secondo trimestre
Diritti d'autore 
Di Michela Monte
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

l PIL della Germania è cresciuto nel secondo trimestre dell'anno dello 0,4%. Lo riferisce l'Istituto Federale di Statistica di Wiesbaden, spiegando che a spingere la crescita è stato soprattutto il co

PUBBLICITÀ

l PIL della Germania è cresciuto nel secondo trimestre dell’anno dello 0,4%. Lo riferisce l’Istituto Federale di Statistica di Wiesbaden, spiegando che a spingere la crescita è stato soprattutto il commercio estero con un contributo al Pil di 0,6 punti percentuali. Le esportazioni nel periodo aprile-giugno sono salite dell’1,2% mentre le importazioni sono calate dello 0,1%.

La prima economia europea ha continuato la sua progressione ad un ritmo leggermente meno sostenuto rispetto al primo trimestre, una diminuzione attesa dopo che l’anno era cominciato con una crescita dello 0,7%.

La tendenza del secondo trimestre ha comunque sorpreso gli analisti che prevedevano un più timido +0,2%. Se si considera la tendenza annuale, un dato tanto positivo nel secondo trimestre non si vedeva da cinque anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Bce lascia invariati i tassi di interesse: il controllo dell'inflazione resta fondamentale

Il sentimento economico per la Germania scende più del previsto: ripresa a rischio?

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?