EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Sharapova, sponsor in fuga dopo l'annuncio sul doping

Sharapova, sponsor in fuga dopo l'annuncio sul doping
Diritti d'autore 
Di Giacomo Segantini Agenzie:  REUTERS
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

“Rattristati e sorpresi”: così si sono dichiarati i vertici di Nike dopo che Maria Sharapova ha ammesso di essere risultata positiva all’antidoping

PUBBLICITÀ

“Rattristati e sorpresi”: così si sono dichiarati i vertici di Nike dopo che Maria Sharapova ha ammesso di essere risultata positiva all’antidoping.

Il gigante degli articoli sportivi ha sospeso la sponsorizzazione con la tennista da 70 milioni di dollari in scadenza nel 2018. Immediata reazione anche da parte del marchio di orologi svizzero Tag Heuer: l’accordo scaduto alla fine dell’anno scorso non sarà rinnovato.

Un duro colpo per l’atleta russa, la quale, se la squalifica verrà confermata, rischia di perdere i tanti contratti da testimonial. Come quello con Porsche, anch’esso congelato dal costruttore automobilistico tedesco in attesa di chiarimenti.

Nel 2015 Sharapova era stata incoronata da Forbes la donna più pagata del mondo dello sport con quasi 30 milioni di dollari. La maggioranza intascati fuori dal campo di gioco, ma non bisogna dimenticare i quasi 300 mila dollari vinti all’Open di Australia che ora, secondo le regole, dovrà restituire.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tennis sotto shock: Sharapova positiva all'antidoping

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Addio a Richard Rogers. L'architetto firmò con Renzo Piano il progetto del Centre Pompidou