EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Lagarde confermata alla guida dell'FMI: una candidatura senza rivali

Lagarde confermata alla guida dell'FMI: una candidatura senza rivali
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Da luglio al via a un altro mandato quinquennale. Dal board via libera all'unanimità: "Leadership forte e saggia"

PUBBLICITÀ

Christine Lagarde
alla guida del Fondo Monetario Internazionale per un altro mandato quinquennale. In nome dei 188 paesi membri dell’FMI, il suo board esecutivo ne ha approvata la conferma all’unanimità, salutandone quella che ha definito una “leadership forte e saggia”.

Delighted to be given the opportunity to lead the IMF as Managing Director for a second term. https://t.co/2BYSpha0Tx

— Christine Lagarde (@Lagarde) 19 Febbraio 2016

In carica dal 2011, era allora succeduta a Dominique Strauss Kahn, imponendosi sul messicano Augustin Carstens.

Scampata indenne alle burrasche giudiziarie legate a un arbitrato sul caso Tapie-Crédit Lyonnais risalente all’epoca in cui era Ministro dell’economia in Francia, Lagarde si è imposta questa volta a mani basse: la sua era l’unica candidatura.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base