Russia, incendi boschivi: in fiamme la regione di Primorye

Incendi in Russia nel territorio di Primorye
Incendi in Russia nel territorio di Primorye Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

22 comuni russi sono in stato di massima allerta per i roghi e l'aeronautica militare sta monitorando possibili focolai. Finora non sono state segnalate vittime

PUBBLICITÀ

In Russia una serie allarmante di incendi boschivi si è verificata nella regione russa di Primorye, sulla costa del Pacifico. Dopo un inverno relativamente mite con poca neve, il suolo e la vegetazione si sono asciugati rapidamente e i forti venti hanno trasportato le braci su vaste aree. Normalmente, si registrano incendi boschivi nella regione solo in piena estate.

Sabato mattina (ora locale), sette dei 16 incendi erano stati spenti e un altro era sotto controllo. 22 comuni sono in stato di massima allerta per i roghi e l'aeronautica militare sta cercando altri possibili focolai. Finora non sono state segnalate vittime. 

Diverse strutture in legno nelle aree rurali sono andate a fuoco. Le autorità locali hanno lanciato un avvertimento ai cittadini, chiedendo loro di non accendere falò o legna secca. 

La regione di Primorje ospita una delle riserve più importanti per il leopardo dell'Amur, a rischio di estinzione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Texas, decine di incendi fuori controllo: bruciati 300mila acri, evacuata fabbrica di armi nucleari

Incendi, disboscamento...i satelliti alla riscossa delle foreste europee

Russia: uccisi due terroristi che organizzavano attacchi