Schianto Freccia : Del Do', volare il sogno di sempre

Un suo ex professore, ragazzo serio e preparato
Un suo ex professore, ragazzo serio e preparato
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 17 SET - Il maggiore Oscar Del Do', di 35 anni, di Torreano di Martignacco (Udine), non lontano dalla base aerea di Rivolto, era entrato nelle Frecce tricolori il 19 dicembre 2019, faceva il terzo gregario sinistro (pony 7). Lo ricorda il Messaggero Veneto oggi in edicola, sottolineando che per Del Do' era il sogno della sua vita, "ci aveva creduto da sempre". Il debutto ufficiale ci sarebbe stato nell'estate 2020, al termine della fase di addestramento. Oggi Del Do' è il secondo gregario sinistro della formazione (Pony 4); è un pilota esperto, con oltre 2000 ore di attività alle spalle e proviene dal 132/o Gruppo del 51° Stormo di Istrana. Il Messaggero Veneto ha rintracciato anche il professore Mauro Fasano, coordinatore della sezione aeronautica dell'istituto udinese Malignani, insegnante della futura Freccia. Lo ricorda come "un ragazzo in gamba, serio, preparato, preciso e molto meticoloso" che "si era impegnato tanto per riuscire a realizzare il suo sogno di entrare nelle Frecce". Sostiene che, da quanto ha visto dal video dello schianto, "Oscar ha cercato in tutti i modi di tenere in assetto l'aereo riuscendo a eseguire la manovra di eiezione poco prima dell'impatto. Ha fatto quello che doveva essere fatto e nel modo migliore". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"

Parigi: riapre la Torre Eiffel, accordo tra sindacati e direzione

Zelensky: "Dall'inizio della guerra morti 31mila soldati ucraini"