EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Traghetto avvista 40 balene in un viaggio fra Liguria e Corsica

Ricercatori: "Moltissime quest'anno concentrate nel Mar ligure'
Ricercatori: "Moltissime quest'anno concentrate nel Mar ligure'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 26 GIU - Quaranta balenottere comuni, ma anche stenelle, zifi, tursiopi e mante, pesci luna e pesce spada, sono stati avvistate in un solo viaggio, ieri, fra i porti di Vado Ligure (Savona) e Bastia in Corsica, effettuati a bordo del traghetto di Corsica Sardinia ferries Mega Express Five. In particolare un gruppo di 4 balenottere comuni, fra cui anche un cucciolo, hanno affiancato la nave per un paio di miglia. "Stiamo registrando moltissimi avvistamenti quest'anno, soprattutto le balenottere comuni sembrano essere particolarmente concentrate proprio nel Mar Ligure e sono moltissimi gli avvistamenti di gruppi di 3-4 animali. Grazie alla serie storica raccolta nei 17 anni di monitoraggio a bordo delle navi gialle, possiamo vedere somiglianze con altre annate particolarmente ricche e cercare di capire meglio l'ecologia della specie" afferma Paola Tepsich, ricercatrice di Fondazione Cima (Centro internazionale di monitoraggio ambientale). Da fine aprile sono ripartiti su tutte le tratte servite, a bordo dei traghetti della Corsica Sardinia Ferries, i monitoraggi sistematici di cetacei, tartarughe, uccelli marini e rifiuti, da parte dei ricercatori di vari enti che dal 2007 utilizzano le navi come laboratori nell'ambito del progetto Fixed Line Transect Mediterranean monitoring network (Flt Med Net), che dal 2022 si è integrato con il progetto Life conceptu maris che aggiunge ai monitoraggi visivi nuove tecniche. Dalle analisi del Dna ambientale alla raccolta di dati ambientali tramite sensori che danno la possibilità anche ai cittadini comuni di affiancare e aiutare i ricercatori in un viaggio andata e ritorno, candidandosi su https://www.lifeconceptu.eu/citizen-science/. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati

Le notizie del giorno | 15 luglio - Serale

Attentato a Donald Trump, le teorie cospirative e le fake news da milioni di visualizzazioni