EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Naufragio all'Asinara, riprese le ricerche del sub disperso

Il sopravvissuto ritrovato ieri notte è ricoverato all'ospedale
Il sopravvissuto ritrovato ieri notte è ricoverato all'ospedale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SASSARI, 14 APR - Giovannino Pinna, uno dei due sub naufragati con la loro barca mercoledì sera nel Golfo dell'Asinara e ritrovato ieri notte a Marritza, sul litorale della Marina di Sorso, è ricoverato all'ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Il suo fisico è fortemente provato dopo oltre 24 ore trascorse in mare, ma le sue condizioni di salute sembrerebbero buone. Resta comunque sotto osservazione dei medici. Dell'altro sub, Davide Calvia, cugino di Pinna, non ci sono ancora tracce. Ieri pomeriggio le ricerche dei due erano state sospese per il maltempo, ma in nottata, dopo il ritrovamento di Pinna, sono riprese con grande dispiegamento di forze, coordinate dalla Capitaneria di porto di Porto Torres. Stamattina l'elicottero dei Vigili del fuoco ha ripreso a sorvolare la zona, le motovedette della Guardia costiera perlustrano il tratto di mare compreso fra Stintino e Castelsardo, mentre le squadre a terra si concentrano soprattutto nella zona di Marritza, dove ieri è stato salvato l'altro sub. A segnalare Giovannino Pinna è stato un uomo che abita poco distante dalla spiaggia, che ha avvistato un corpo e ha dato l'allarme. Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Sorso, il 118, i vigili del fuoco, la Guardia costiera e i Barracelli di Sorso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue

Le notizie del giorno | 27 maggio - Pomeridiane

Meloni: no ad armi Nato all'Ucraina contro la Russia, sì ad alleanza con Popolari di von der Leyen