Al via spot istituzionale sulla crisi idrica

Campagna realizzata dal Dipartimento Editoria a guida Barachini
Campagna realizzata dal Dipartimento Editoria a guida Barachini
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 14 APR - Ognuno di noi può fare la differenza per creare nuove abitudini che salvaguardino la comunità umana e il pianeta. Il Dipartimento per l'Informazione e l'Editoria della presidenza del Consiglio guidato dal sottosegretario Alberto Barachini sostiene l'attività della cabina di regia istituita dal governo sulla crisi idrica con la campagna di comunicazione istituzionale "L'acqua è vita, non sprecarla". Lo spot, diffuso sulle reti Rai (spot tv e radio), sui social media e sul web, suggerisce in modo semplice e chiaro nuove abitudini: non lasciare che l'acqua scorra inutilmente dal rubinetto; utilizzare lavatrice e lavastoviglie a pieno carico; ottimizzare l'uso dell'acqua corrente e, ove sia possibile, riutilizzarla. "Anche gas ed elettricità richiedono un uso oculato e un lavoro di squadra di tutti i cittadini per abbassare i consumi con piccoli accorgimenti, anche a beneficio dell'impatto sull'ambiente - informa una nota del Dipartimento -. Azioni semplici, come ad esempio spegnere le luci superflue e sostituire le lampadine con quelle a led, che lo spot 'Consumiamo l'energia in modo intelligente', realizzato dal Dipartimento, sta già condividendo in radio e tv oltre che sui social. Ognuno di noi può fare la differenza. Ricordiamocelo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda

Le notizie del giorno | 23 aprile - Pomeridiane

Italia, Senato vota su gruppi pro vita nei consultori: polemiche su aborto in decreto Pnrr