EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bonus edile per lavori mai eseguiti, sequestri e tre denunce

La guardia di finanza sequestra 25 milioni di euro
La guardia di finanza sequestra 25 milioni di euro
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 07 APR - I finanzieri del comando provinciale di Trieste hanno eseguito un sequestro preventivo di oltre 212 mila euro emesso d'urgenza dal Gip di Trieste su richiesta della Procura, finalizzato alla confisca dei crediti fiscali ottenuti in modo fraudolento da una società edile di Pesaro. Il titolare di questa è stato denunciato con l'amministratore di fatto di una società edile triestina che in qualità di sub-appaltatrice aveva fatturato opere mai eseguite, e un ingegnere iscritto all'Albo di Milano che ha rilasciato false asseverazioni sullo stato di avanzamento di tali lavori. Ai tre viene cointestato il reato di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. La società edile di Pesaro avrebbe documentato il completo rifacimento delle facciate di due immobili residenziali di pregio a Trieste, intervento in realtà mai neppure iniziato. Contestualmente al sequestro sono state eseguite numerose perquisizioni dai militari a Trieste, Pesaro-Urbino e Milano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari