Thomas in coma irreversibile,assenza attività cerebrale

Sospetti su due, non esclusi complici
Sospetti su due, non esclusi complici
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 01 FEB - "Assenza di attività cerebrale". Dopo le flebili speranze di ieri col bollettino dell'ospedale San Camillo di Roma che parlava di "risposta elettrica accennata agli stimoli" oggi è stata dichiarata dai sanitari la morte cerebrale di Thomas Bricca, il 18enne vittima di un agguato ad Alatri, che è in coma irreversibile. Le condizioni del ragazzo, ferito in testa da un colpo di pistola, erano apparse da subito disperate. Secondo quanto si apprende i sospetti dei carabinieri di Alatri che indagano sull'agguato si stanno concentrando su due persone ma non si escludono altri complici. In particolare gli investigatori avrebbero posto l'attenzione su due persone che si trovavano sullo scooter da cui sarebbero partiti gli spari che hanno raggiunto Thomas Bricca. Non è esclusa però la presenza di complici della spedizione punitiva o di persone che avrebbero coperto la fuga dei due. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco