EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Obbligo firma e divieto di lasciare Roma per Roberto Spada

Ruppe naso a giornalista, a Ostia festa per sua scarcerazione
Ruppe naso a giornalista, a Ostia festa per sua scarcerazione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 DIC - Non potrà lasciare il Comune di Roma e dovrà presentarsi in caserma due volte al giorno Roberto Spada, il 47 enne esponente del clan di Ostia, noto al grande pubblico in particolare per la violenta testata con cui ferì un giornalista nel 2017. L'ordinanza, eseguita dai carabinieri, è stata emessa dalla Corte di Assise di Appello di Roma su richiesta della Procura Generale. I pm ritengono infatti che le esigenze cautelari siano ancora attuali "tenuto conto della elevata pericolosità sociale di Roberto Spada": l'uomo ha "plurimi precedenti penali" ed è "accertato in via definitiva il suo inserimento, quale organizzatore, nell'associazione di stampo mafioso denominata 'clan Spada'". Roberto Spada era stato scarcerato il 29 settembre scorso dopo avere scontato la pena per l'aggressione, avvenuta il 7 novembre 2017, al giornalista Daniele Piervincenzi che venne colpito con una violenta testata che gli fratturò il naso. Il suo ritorno a Ostia era stato festeggiato con una serie di fuochi di artificio. Da subito, i carabinieri hanno quindi intensificato i controlli e gli accertamenti nei confronti di Spada al quale, poche settimane dopo la liberazione, era stata applicata anche la misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Intanto si attende che la Corte Suprema di Cassazione si pronunci sulla rideterminazione della pena a seguito della sentenza della Corte di Assise d'Appello che lo ha condannato a 10 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mandati d'arresto per Netanyahu e Gallant, l'Unione europea si divide

Israele sequestra attrezzatura Ap e blocca diretta su Gaza: ha usato la legge anti Al Jazeera

Piano Ruanda, l'Austria elogia il Regno Unito: insieme per modificare il sistema legale europeo