EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

La Russia in recessione: PIL al -4% nel terzo trimestre

Un ufficio di cambio a Mosca, immagine d'archivio
Un ufficio di cambio a Mosca, immagine d'archivio Diritti d'autore Pavel Golovkin/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Pavel Golovkin/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo stime, circa 1.000 aziende occidentali hanno lasciato il Paese dall'inizio del conflitto in Ucraina

PUBBLICITÀ

L'economia russa è in difficoltà: per il secondo trimestre consecutivo ha subito una contrazione. Le sanzioni occidentali applicate in risposta all'invasione dell'Ucraina sembrerebbe abbiano contribuito a far sprofondare l'economia nella recessione. 

Il prodotto interno lordo (PIL) ha avuto un calo del 4% su base annua negli ultimi tre mesi, secondo quanto reso noto dall'agenzia di statistica Rosstat. La flessione segue quella del 4,1% già registrata nel secondo trimestre del 2022. 

Si stima che circa 1.000 aziende occidentali abbiano abbandonato il Paese e che, insieme a centinaia di migliaia di persone che scappano per evitare la mobilitazione, la Russia stia vivendo la più grave recessione dai tempi della pandemia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: Israele pronto ad avanzare a Rafah, cittadini invitati a lasciare la città

Gaza, Netanyahu risponde a Biden: "Se necessario combatteremo da soli"

Guerra a Gaza, Biden: "Stop alle armi a Israele se prosegue l'operazione a Rafah"