EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sindaco Città della Pieve, ora Draghi venga qui a riposarsi

"Qui tranquillità e affetto" afferma Fausto Risini
"Qui tranquillità e affetto" afferma Fausto Risini
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA' DELLA PIEVE (PERUGIA), 21 OTT - "È stato un onore e motivo di grande orgoglio avere il 'nostro' Mario Draghi alla guida del governo italiano, adesso che il suo incarico è terminato lo attendiamo a Città della Pieve, ormai una sua dimora abituale": a dirlo all'ANSA è il sindaco della cittadina umbra, Fausto Risini, nei minuti successivi al momento in cui Giorgia Meloni ha accettato l'incarico di presidente del Consiglio che le è stato conferito dal capo dello Stato, Sergio Mattarella. "Il presidente Draghi - ha aggiunto - ha svolto un grande lavoro per il Paese, sia nella gestione della pandemia che nel riportare l'Italia ai vertici della credibilità internazionale". "Di certo il presidente può ricoprire qualsiasi ruolo istituzionale - ha detto ancora Risini riferendosi a possibili altri incarichi per Draghi -, oltre che professionale, ma forse adesso si riposerà di magari lo farà proprio a Città della Pieve. Draghi sa benissimo che qui può trovare tranquillità e affetto da parte dei pievesi". "A Giorgia Meloni - ha concluso Risini - non posso che augurare un proficuo lavoro, ad attenderla ci sono questioni estremamente difficili e la speranza di tutti noi è che possano essere affrontate e risolte in tempi rapidi". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: studenti non fermano la protesta, il governo estende il coprifuoco

Trump tesse le lodi di Putin, Xi e Orbán, sull'attentato: "Ho preso un proiettile per la democrazia"

Alta tensione tra Israele e Houthi: morti e feriti a Hodeida, abbattuto un missile dallo Yemen