EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Morta a Trieste: perizia Procura, Liliana si è suicidata

Il Piccolo, Squadra mobile esegue disposizione Gip
Il Piccolo, Squadra mobile esegue disposizione Gip
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 09 AGO - Liliana Resinovich si è suicidata ed è morta due, tre giorni prima del ritrovamento del corpo, il 5 gennaio scorso nel parco dell'ex ospedale psichiatrico di Trieste. A causare la morte sarebbe stata l'asfissia causata dai due sacchetti stretti (non troppo) sulla testa. Lo riporta la perizia disposta dalla Procura, eseguita da Fulvio Costantinides e dal radiologo Fabio Cavalli, che mette la parola fine alla vicenda, cominciata con la scomparsa della donna, di 63 anni, il 14 dicembre 2021. La perizia non è stata ancora depositata in Procura. Il corpo di Liliana fu trovato vestito, e il corpo in due sacchi della spazzatura. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia: Erdogan allenta il disegno di legge contro i cani randagi, 4mila a rischio soppressione

Ondata di caldo estremo in Europa meridionale, da bollino rosso 14 città italiane

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento